zafferano in stimmi, purissimo. Produzione e lavorazione artigianale completamente naturale senza trattamenti e concimi chimici

L’Umbria e i suoi prodotti tipici

L’Umbria e i suoi prodotti tipici

L’Umbria e i prodotti tipici: un viaggio tra i sapori tradizionali della terra.

Tra boschi, valli e altipiani e lungo il dolce degradare delle colline puoi trovare dei tesori preziosi, tutti da gustare: in Umbria puoi percorrere delle strade che ti conducono ad assaggiare gli ottimi prodotti della sua terra.

Lasciati condurre alla scoperta dei sapori antichi che hanno influenzato la cultura enogastronomica dell’Umbria come la lenticchia, lo zafferano, il tartufo e i formaggi.

L’Umbria: una terra da vivere con i cinque sensi, primo fra tutti il gusto.

Umbria terra di sapori unici e inconfondibili: dal cioccolato al miele, passando per il pesce di lago e la norcineria. Scopri gli itinerari del gusto.

L’Umbria ti stupirà con la sua varietà di sapori e di prodotti tipici: dal pesce alla norcineria, dalla cioccolata ai prodotti caseari.

L’Umbria è una regione dalle tradizioni culinarie antiche spesso mantenute, a volte rivisitate: un insieme di sapori, colori e odori tutti da scoprire.

Ti proponiamo dei percorsi enogastronomici per conoscere le migliori tipicità dell’Umbria, itinerari che non potranno non soddisfare il tuo palato.

Sapori che resistono nel tempo grazie a ricette semplici e grande qualità delle materie prime. E se qualche piatto ti è rimasto nel cuore, ecco le preparazioni della tradizione da ripetere a casa tua in modo facile e veloce.

La tradizione è alla base della cucina umbra, con piatti non sempre poveri o popolari. Poco influenzata dalle regioni vicine, si basa essenzialmente sulla carne e sui prodotti della terra, che vengono usati sia nelle grandi occasioni sia nel pasto quotidiano. È una cucina semplice, con lavorazioni in genere non troppo elaborate, che esaltano i sapori delle materie prime.

Le radici della cucina umbra affondano nella civiltà degli Umbri e dei Romani con frequente uso di legumi e cereali. La tipologia può essere divisa in tre grandi aree che, grossomodo, corrispondono a quella culturale in cui si divide la regione. Tipica è la lavorazione del maiale e la produzione di salumi, in particolare nella zona di Norcia, da cui il termine italiano “norcino” per indicare il produttore ed il venditore di salumi.Altri ingredienti “nobili” che ricorrono nei sapori umbri sono il tartufo e l’olio extravergine di oliva : di quest’ultimo la cucina umbra non può fare a meno.

[Testo Tratto dal sito della Regione Umbria]



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *